Monthly Archives: aprile 2018

CANALETTO – Palazzo Braschi – sabato26 maggio ore 10.00-12.00-15.00-17.00

Category : Mostre , Programma 2018

Una grande mostra al Museo di Roma Palazzo Braschi

Piazza Navona 2

A cura della dott.ssa Stefania Ponti

Per celebrare i 250 anni dalla morte dell’artista veneto, a Palazzo Braschi è presente il più grande nucleo di opere mai esposto in Italia, 42 dipinti, nove disegni, e sedici tra libri e documenti di archivio.

Alla splendida Mostra fa da cornice il settecentesco Palazzo Braschi, custode non soltanto delle immagini di Roma e del suo patrimonio storico artistico, ma parte intregrante di quella città che trasformò il giovane Giovanni Antonio Canal da scenografo in spettacolare vedutista.

«La mostra, che ha richiesto una complessa organizzazione e oltre due anni di preparazione vanta un allestimento decisamente poetico, che valorizza i gesti, gli spazi di Canaletto, facendoci penetrare pienamente nello spirito del Settecento e seguire passo passo la vita di questo artista rivoluzionario, maestro del capriccio».

Otto le sezioni allestite per il suo rapporto con il teatro, il capriccio archeologico ispirato alle rovine dell’antica Roma, i primi successi a Venezia, gli anni d’oro, il rapporto con i suoi collaboratori e l’atelier e la presenza del nipote Bernardo Bellotto, le vedute di Roma e dell’Inghilterra, gli ultimi fuochi d’artificio al ritorno a Venezia. Completano il percorso espositivo alcuni documenti dell’Archivio di Stato di Venezia.

Spiccano due opere della Pinacoteca Gianni e Marella Agnelli di Torino: Il Canal Grande da nord, verso il ponte di Rialto, e Il Canal Grande con Santa Maria della Carità, esposti per la prima volta assieme al manoscritto della Biblioteca Statale di Lucca che ne illustra le circostanze della commissione e della realizzazione.

€ 20,00 ingresso, visita guidata  e whispers


J.M.W. TURNER AL CHIOSTRO DEL BRAMANTE – venerdì18 maggio ore19.00

VISITA A PERMESSO SPECIALE

CON ORARIO STRAORDINARIO DEDICATO AI PONTI NELL’ARTE

“Natura e romanticismo si fondono nella raffigurazione perfetta del sublime e nella contemplazione di una forza inarrestabile, quasi misteriosa”

Per la prima volta in mostra a Roma una raccolta di opere esclusive dell’artista inglese Joseph Mallord William Turner al Chiostro del Bramante, uno dei più grandi pittori di tutti i tempi, un artista rivoluzionario, drastico, senza mezze misure. . Per fissare nei suoi occhi l’immagine di una tempesta e poterla dipingere si faceva legare sugli alberi maestri dei vascelli in tempesta.

In mostra è esposta una collezione unica, espressione del lato intimo e riservato di TURNER donata interamente all’ Inghilterra e conservate presso la Tate Britain di Londra

Più di 90 opere d’arte, tra schizzi, studi, acquerelli, disegni e una selezione di olii mai giunti insieme in Italia, dedicata al celebre e rinomato maestro dell’acquerello che con la sua pittura ha influenzato più di una generazione di artisti, quali Claude Monet, Caspar David Friedrich, Vincent Van Gogh, Edgar Degas, Paul Klee, Franz Marc, Wassily Kandinsky, Gustav Klimt.

€ 23,00

 

 

 

 

 

 


TRAIANO – Costruire l’Impero, creare l’Europa: domenica 6 maggio 2018 ore 10.00 12.00 14.30 16.30

Category : Mostre , Programma 2018

Appuntamento davanti ingresso dei Mercati di Traiano

ore 10.00  12.00  14.30  16.30

a cura della dott.ssa Stefania Ponti

L’8 agosto di 1900 anni fa moriva l’imperatore Traiano, l’optimus princeps  che portò l’impero romano alla sua massima estensione.

Una grande mostra lo celebra presso i Mercati di Traiano, una tra le aeree archeologiche più suggestive di Roma.

Politica, economia, welfare, conquiste militari ottenute senza esclusione di colpi; inclusione di popolazioni diverse sotto un unico Stato che governa con leggi che ancora oggi sono alla base della giurisprudenza moderna; la buona amministrazione, influenzata anche da donne capaci, “first ladies” autorevoli; campagne di comunicazione e capacità di persuasione per ottenere il consenso popolare attraverso opere di pubblica utilità, “magnificentia publica” e lusso privato, ma discreto.

TRAIANO, imperatore costruttore.

La mostra è caratterizzata dal racconto della vita “eccezionale” di un uomo “ordinario”, significativamente racchiusa in un “titolo” coniato per lui, optimus princeps, ovvero il migliore tra gli imperatori. Colui che seppe riportare gioia tra i romani! come ricordato dallo storico Plinio il Giovane, suo contemporaneo Traiano ci ha ordinato di essere felici e noi lo saremo.

La mostra si sviluppa attraverso statue, ritratti, decorazioni architettoniche, calchi della Colonna Traiana, monete d’oro e d’argento, modelli in scala e rielaborazioni tridimensionali, filmati: una sfida a immergersi nella grande Storia dell’Impero e nelle storie dei tanti che l’hanno resa possibile.

II percorso espositivo si snoda attraverso 7 sezioni a partire dalla morte di Traiano, avvenuta in Asia Minore e, unico caso della storia romana, celebrata con trionfo nella capitale insieme alle sue gesta.

€ 15,00 visita guidata e whispers


COPENAGHEN e il SEALAND dal 27 giugno al 1 luglio (4 notti)

da vivere

….ricercando Hygge…felicità

Mercoledi 27 giugno

Partenza da Fiumicino ore 07.10 con arrivo alle ore 09.40 a Copenaghen. Trasferimento dall’aeroporto all’hotel. Sistemazione in una struttura alberghiera Hygge, nella zona più centrale e più vissuta dai Danesi.

A zonzo per la città e conoscenza dei luoghi più tipici in compagnia di Stefania.

E’ previsto un giro in battello per conoscere dall’acqua questa splendida città ricca di sorprese gradevoli. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giovedì 28 giugno

Dopo la prima colazione visita del Castello di Rosenborg, una fiabesca fortezza rinascimentale, situato al centro di Copenaghen. Antica residenza reale oggi è sede delle Danske Kongers Kronologiske Samling, Museo della Collezioni Reali Danesi. Una raccolta di manufatti artistici, pitture e arazzi preziosi che illustrano la cultura e l’arte dei re danesi dal XVII al XIX secolo ed incantano il visitatore in un’atmosfera fiabesca. Dal Castello ci trasferiamo al palazzo di Amalienborg, residenza ufficiale dei Reali danesi dove assisteremo al famoso cambio della guardia della regina Margherita II. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita di Copenaghen lungo l’acqua dell’Oresund per ammirare la Sirenetta, il simbolo assoluto della città. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Venerdi 29 giugno

Dopo la prima colazione partenza in treno per Helsingør, visita del castello di Kronborg. Situato sulla punta estrema del Sealand, nella minima distanza tra la Danimarca e la Svezia. Qui lo stretto, largo soli 4 km, il castello di Kronborg è da secoli una delle fortezze rinascimentali più importanti del Nord Europa, ed è stato aggiunto al Patrimonio dell’UNESCO il 30 novembre del 2000. Il castello è celebre anche perché William Shakespeare vi ambientò il suo dramma Amleto: ogni estate si svolge nel cortile interno un festival shakespeariano. Possibilità di organizzare una puntatina in Svezia. Cena libera. Rientro a Copenaghen in serata. Pernottamento in hotel.

Sabato 30 giugno

Dopo la prima colazione partenza per Humlebaek a 35 minuti di treno da Copenaghen LOUISIANA MUSEUM OF MODERN ART è uno dei più importanti musei internazionali dedicati all’arte moderna e contemporanea. Si trova sulla costa del Seland del Nord, a picco sul mare, e rappresenta un’osmosi eccellente tra paesaggio, architettura, arte, in un’interazione che attrae visitatori da tutto il mondo. Possibilità di pranzare all’interno del Museo dove vivremo un’esperienza Hygge. Rientro a Copenaghen nel pomeriggio. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Domenica 1 luglio

Dopo la prima colazione mattinata dedicata ai Giardini di Tivoli, vivremo un’esperienza fantastica nel famoso parco di divertimenti di Copenaghen. Fu inaugurato il 15 agosto 1843 è il più antico parco di divertimenti che sia sopravvissuto intatto fino ad oggi. È una grande oasi verde all’interno del centro cittadino caratterizzata da vasti boschi e popolata da animali selvatici. Il parco divertimenti, nonostante sorga all’interno di tale oasi, rispetta l’ecosistema del giardino circostante. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Ore 17.30 trasferimento in aeroporto. Partenza alle ore 20.30 arrivo previsto a Fiumicino alle ore 23,05.

ASSOCIATI E CONVENZIONATI

€ 1.090.00

LA QUOTA COMPRENDE

  • Viaggio aereo A/R
  • Hotel Hygge centralissimo
  • tutti i viaggi e trasferimenti in treno, bus e metro
  • tutti gli ingressi a musei, castelli e gallerie
  • tutte le visite in programma saranno guidate e accompagnate
  • assistente di viaggio e storica per tutta la durata

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Puntatina in Svezia, giostre nei giardini di Tivoli e tutto quello che non è indicato nella quota comprende.