Monthly Archives: settembre 2017

PICASSO – venerdì 27 ottobre 20.40 SCUDERIE DEL QUIRINALE

Category : Mostre , Programma 2018

Un’occasione unica!

E’ la più grande mostra inserita nel ciclo delle celebrazioni picassiane, racconta un decennio di carriera dell’artista a seguito del suo viaggio in Italia.

Una straordinaria Esposizione, alle Scuderie del Quirinale che approfondisce la produzione dell’artista immediatamente successiva all’esperienza italiana, documentando l’impatto a lungo termine di questo viaggio sulla sua formazione: dalle suggestioni neoclassiche ispirate alla scultura antica, al Rinascimento romano, fino alla scoperta della pittura parietale di Pompei.

È un grande progetto a cui le Scuderie stanno lavorando sin dal 2015, in accordo con il Musée Picasso. Oltre 100 opere provenienti da oltre 50 prestatori europei, nordamericani e giapponesi.

€ 22,00


ANDALUSIA FIESTA E FLAMENCO – Dal 2 al 7 gennaio 2018

I POSTI DISPONIBILI SONO LIMITATI

PRENOTA PRIMA  entro il 19 ottobre

PREVEDE UNO SCONTO di € 100,00

dalla quota di partecipazione

E’ un’offerta della Compagnia aerea per i Ponti nell’Arte.

2 gennaio: ROMA / MALAGA / GRANADA

Partenza per Malaga con volo di linea ALITALIA AZ 90. Arrivo e trasferimento a Granada. Pranzo libero. Sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita al centro storico di questa magica città, vera Capitale culturale dell’Andalusia, con la Plaza Isabel la Católica, La Gran Vía de Colón e l’Avenida de los Reyes Católicos e la Cattedrale, con la sua cupola decorata e le splendide vetrate di sculture e dipinti. La facciata principale è barocca. Al suo interno anche la Cappella Reale dove sono conservate le spoglie dei Re Cattolici. Pernottamento.

3 gennaio: GRANADA

Prima colazione a buffet in albergo. Mattino dedicato alla visita dell’Alhambra di Granada, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1984, è conosciuta in tutto il mondo come uno dei monumenti più belli che siano stati costruiti dall’uomo ed è considerata il gioiello dell’arte moresca. E’ stato palazzo, cittadella e fortezza, residenza dei sultani Moreschi, e degli alti funzionari, servitori della corte e soldati d’elite. Attualmente è un monumento nel quale si distinguono quattro zone: i palazzi, la zona militare o Alcazaba, la città o Medina e la zona agraria del Generalife, tutto questo circondato da zone boschive, giardini e terreni irrigati. Per apprezzarne a pieno i valori architettonici e paesaggistici dell’Alambra visiteremo anche il Quartiere Albaicin (Mirador de San Nicolás). Da qui si può percepire la relazione dell’Alhambra con il territorio e la città di Granada. Pranzo libero
Al pomeriggio visita dello storico quartiere di Albaicin. Nelle sue strade hanno vissuto molte popolazioni diverse e questo conferisce al quartiere un’interessante mescolanza culturale.
Nel percorso ritroveremo le chiese di San Cristóbal e di San Bartolomé, così come i rispettivi pozzi. Non sono gli unici, troviamo anche il pozzo di San Luis e quello della piazza del Salvador, situato ad inizio salita del Chapiz, insieme ai pozzi delle Tomasas e del Re, quest’ultimo il più grande di tutta Granada. Rientro in albergo e pernottamento.

4 gennaio: GRANADA / CORDOVA/ SIVIGLIA

Prima colazione a buffet in albergo. Si lascia al mattino presto Granada per raggiungere Cordoba (patrimonio UNESCO). Arrivo ed inizio della visita al monumento più importante della città, la Moschea Mezquita, uno degli esempi più opulenti dell’architettura islamica in Spagna, in mattoni rossi e pietra bianca. Pranzo libero. Al pomeriggio si continua la visita di Cordoba con l’antico quartiere ebraico della Juderia, uno dei quartieri ebraici più importanti d’Europa, con le caratteristiche viuzze, le piazzette e bei cortili: si visiterà la Sinagoga, unica sopravvissuta degli oltre 30 templi che vi si trovavano. Arrivo in albergo a Siviglia e sistemazione. Cena e pernottamento.

 5 gennaio: SIVIGLIA

Prima colazione a buffet in albergo. Situata sulle rive del fiume Guadalquivir, Siviglia ha ereditato il ricco patrimonio arabo e l’antica condizione di prospero porto commerciale con le colonie d’America. Il capoluogo andaluso sprizza allegria e vitalità in ciascuna delle vie e delle piazze che conformano il centro storico, al cui interno è racchiuso un interessante complesso di edifici dichiarati Patrimonio dell’Umanità e quartieri dal profondo sapore popolare come Triana e La Macarena. Al mattino visiteremo L’isola della Cartuja; la suggestiva Plaza de Espana disegnata dall’artista sivigliano Gonzalez; il quartiere di Santa Cruz, l’antico quartiere di Siviglia che conta alcuni tra i più spettacolari monumenti della città (Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco); i quartieri aristocratici dai cortili silenziosi.

Pranzo libero.
Il pomeriggio è dedicato alla visita dell’Alcazar. E’ la residenza di re e califfi di Siviglia, un edificio magnifico e suggestivo ancora oggi utilizzato dalla famiglia reale durante le sue visite in città. Fu costruita dagli arabi nel X secolo. Dopo la conquista cristiana di Siviglia l’Alcazar è diventata la residenza di Ferdinando III e di altri sovrani cattolici.
La bellezza dell’Alcazar è dovuta alla sua armonia di stili diversi, dovuti alle modifiche ed alle aggiunte che ogni sovrano ha apportato.
Al suo interno si trova anche lo stupendo Palacio de Don Pedro, opera più importante dello stile arabo-iberico e perfetta fusione tra la cultura cattolica ed elementi islamici come, ad esempio, le iscrizioni sulla facciata del Patio de la Monteria.
Nel Patio de las Doncellas, il cuore del palazzo di Don Pedro, si trovano i giardini originali del XVI secolo, recentemente riportati alla luce. La sua bellezza è data dalle arcate che circondano il giardino e dai suoi meravigliosi stucchi e rivestimenti di ceramica. Rientro in albergo e pernottamento.

6 gennaio: SIVIGLIA/MALAGA

Prima colazione a buffet in albergo. Trasferimento a Malaga, città natale di Pablo Picasso, tra i centri principali della costa andalusa che ne racchiude i tratti più caratteristici. Si visiterà l’Alcazaba, palazzo fortificato dell’epoca musulmana costruito sopra il Monte Gibralfaro, vicino al Castello di Gibralfaro, al quale è unito da due muraglie chiamate “corachas” e poi la Cattedrale dell’Incarnazione che gli abitanti di Málaga chiamano “la Manquita” perché ha solo una delle sue due torri, la seconda non venne terminata per mancanza di risorse economiche. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per attività individuali, oppure (facoltativa), visita al Museo Picasso, ospitato nel Palazzo Buenavista, con una collezione di circa 200 opere del grande maestro. Sistemazione in albergo e pernottamento.

7 gennaio: MALAGA / ROMA

Prima colazione a buffet in albergo. Tempo libero e trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea Alitalia per Roma/Fiumicino.

PRENOTA PRIMA Offerta rivolta agli Associati e Convenzionati € 1.090,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ASSOCIATI 1.190,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON ASSOCIATI 1.290,00

 Supplemento singola  290,00

LA QUOTA INCLUDE: 

  • Voli di linea Alitalia da Roma a/r incluso 1 bagaglio da stiva 23 kg ed 1 bagaglio a mano;
  • Tasse aeroportuali € 124,00;
  • Sistemazione in camera doppia con prime colazioni a buffet;
  • trasferimenti aeroporto/albergo/aeroporto;
  • Bus turistico per tutto il viaggio;
  • Guida/Accompagnatore locale in lingua italiana per l’intera durata del viaggio;
  • I seguenti ingressi: Cattedrale ed Alhambra a Granada

Cattedrale Alcazar e Cartuja a Siviglia

Cattedrale Alcazaba e Gibralfaro a Malaga

SONO ESCLUSE LE MANCE, LE BEVANDE E GLI EXTRA PERSONALI.


“IL PALATINO CAMBIA VESTE” – Arte contemporanea sul Palatino – Domenica 1 ottobre ore 10.30 e 15.30

Category : Programma 2018 , Visite

“Da Duchamp a Cattelan”

a cura

della dott.ssa Stefania Ponti

Tra le monumentali rovine, viene esposta una significativa selezione delle oltre duemila opere che costituiscono la raccolta. I lavori provengono dal museo ALT creato dall’architetto Tullio Leggeri, tra i maggiori collezionisti italiani che, fin dagli anni Sessanta, ha caratterizzato il suo rapporto con gli artisti sviluppando i loro progetti e suggerendo soluzioni tecniche e creative.

La mostra affronta la relazione tra antico e contemporaneo e vuole essere un invito a riflettere sulla memoria, il significato delle rovine e le visioni della modernità. I segni del presente suggeriscono differenti percorsi di comprensione dell’antico.

€ 10 per i Soci e Convenzionati

€ 6  per i ragazzi accompagnati da un adulto


ACTING ITINERARY: SULLE ORME DI ADRIANO: Tracce, presenze e memorie – venerdì 15-22-29 settembre ore 20.15

TRACCE PRESENZE e MEMORIE

Itinerari tematici sotto le stelle

“nella storia e nel teatro”

da un’idea di Stefania Ponti

 

Appuntamento a PIAZZA di PIETRA  ore 20.15

VENERDì 15, 22 e 29 SETTEMBRE

storica Stefania Ponti

attori: Giorgia Trasselli, Nicola Paduano

Roberta Anna e Rossella Pagano

 

Un’avventura nella storia, nei misteri e nel teatro!

Il percorso rintraccia spettri nei dintorni del Castello vissuti in epoche diverse per raccontarsi e farci rivivere le loro vicende umane.

Roma è depositaria di innumerevoli segreti, una città millenaria che in ogni angolo, vicolo e piazza è testimone di storie e vicende che hanno delineato e plasmato i suoi infiniti volti  che la rendono unica al mondo. Misteri, spettri e memorie offrono tracce indelebili che impreziosiscono di fascino la nostra città eterna. Stefania Ponti

Una storica narra la storia del monumento attraverso le diverse epoche riservando singolari sorprese.

Grazie all’interpretazione di straordinari attori rivivremo significative memorie di personaggi storici che hanno contribuito alla realizzazione di uno dei monumenti più prestigiosi e  noti della città eterna.

€ 20,00

 


ABBONAMENTO A “CULTURA & ARTE” – 2017/2018 Gruppo “Quattro pietre…”

PROGRAMMAZIONE DELLA PROSSIMA STAGIONE DI VISITE 2017/2018


  • IL CONVENTO DI TRINITA’ DEI MONTI LE ANAMORFOSI LA MERIDIANA e IL REFETTORIO di ANDREA POZZO – PERMESSO SPECIALE
  • CIRCO MASSIMO LA NUOVA SISTEMAZIONE ARCHEOLOGICA – PERMESSO SPECIALE
  • VILLA CONTE SPALLETTI – PERMESSO SPECIALE
  • MUSEI VATICANI: LA GALLERIA DI ANTONIO CANOVA il BRACCIO NUOVO e la CAPPELLA SISTINA
  • PALAZZO ZUCCARI – PERMESSO SPECIALE
  • GNAM: LA NUOVA GALLERIA DELLA DIRETTRICE CRISTIANA COLLU,  UN MUSEO DINAMICO
  • SANTO STEFANO ROTONDO E IL MITREO – PERMESSO SPECIALE
  • CASTELLO DELLA MAGLIANA: CASA DEI CAVALIERI DI MALTA – PERMESSO SPECIALE

L’abbonamento riservato ai convenzionati non è nominativo e l’iscritto che non può partecipare può essere sostituito. Il calendario sarà proiettato con cadenza mensile a partire da Ottobre 2017.

Per esigenze organizzative l’adesione deve essere confermata entro il 30 giugno p.v. Le date verranno comunicate appena formati i gruppi e comunque le visite verranno effettuate prevalentemente di sabato  e domenica.

Ricordiamo sempre che i permessi speciali potrebbero apportare delle variazioni a date/ora che non dipendono dall’organizzazione ma dal sito stesso e che comunque vi saranno tempestivamente comunicate.

 L’Appuntamento è sempre 15 minuti prima dell’ora indicata. E’ fondamentale per la riuscita della visita la massima puntualità.

 QUOTA PER GLI ASSOCIATI  € 169,00

PER I NON ASSOCIATI  € 198,00

La quota comprende :

Storica archeologa – Visita guidata – Biglietto d’ingresso – permesso speciale