Monthly Archives: marzo 2016

I MACCHIAIOLI – sabato 16 aprile ore 11,30 e 19,30

Category : Mostre , Programma 2016

Le collezioni svelate

CHIOSTRO DEL BRAMANTE

Per la prima volta importanti dipinti dei Macchiaioli con opere che appartenevano a grandi collezioni del passato,  oggi confluite per lo più in collezioni private,  un nucleo inedito del più importante movimento pittorico italiano del XIX Secolo.

In mostra oltre 110 opere che rappresentano la punta di diamante di ricchissime raccolte di grandi mecenati dell’epoca, personaggi di straordinario interesse, accomunati dalla passione per la pittura, imprenditori e uomini d’affari innamorati della bellezza, senza i quali oggi non avremmo potuto ammirare questi capolavori.

In un percorso di 9 sezioni – ciascuna intitolata alla collezione di provenienza – si ammira il movimento pittorico più importante dell’Ottocento italiano e il clima storico che fa da sfondo alla vicenda di questi artisti.

 

€ 20,00


CASA DI LIVIA e CASA DI AUGUSTO AL PALATINO – sabato 30 aprile14,45

Appuntamento davanti ingresso Palatino a Via di S. Gregorio

casalivia3

Con un permesso speciale visiteremo sul Palatino un’area archeologica di grande interesse e bellezza: La casa di Livia e di Augusto.

La Casa di Augusto, situata sul versante sud-occidentale del Palatino, fu il risultato di diverse case di età repubblicana (tra cui forse c’erano anche quelle del grande oratore Quinto Ortensio Ortalo e del console Caio Lutazio Catulo), che Ottaviano Augusto riunì in una sola al ritorno a Roma dalla Sicilia dopo la vittoria riportatacontro il figlio di Pompeo, Sesto, nel 36 a.C. La scelta di Augusto di abitare sul Palatino, anche in considerazione del fatto che vi era nato, condizionerà la storia del colle, perchè anche i successivi imperatori lo elessero a loro dimora, fino a trasformare la collina in un unico, immenso edificio imperiale.

Recentemente restaurate tutte le decorazioni e le pitture parietali offrono un’esaustiva idea della straordinaria esecuzione pittorica.

 

€ 25,00


GRECIA INSOLITA – Dal 18 al 26 agosto 9 giorni

 

A cura di

Stefania Ponti e Dionisio Tsilian detto il Maestro

 

18 Giovedi

Incontro aeroporto Leonardo da Vinci ore 06.30. Arrivo ad Atene previsto alle ore 12.00. Trasferimento in hotel.

Inizia il giro città e la visita del Museo Nazionale Archeologico Nazionale, uno dei più importanti musei al mondo. Oltre ad essere il più grande museo della Grecia è anche il più ricco del mondo relativo all’arte ellenica, con esposizioni che riguardano tutta la storia e la produzione artistica dell’antica Grecia, che va dal periodo cicladico, al miceneo e a quello classico. Conserva anche collezioni egizie e romane. Hotel Titania. Pranzo e cena liberi.

Pernottamento al Titania Hotel.

 

19 Venerdi

Dopo la prima colazione partenza per la regione della Tessaglia per visitare le Meteore. Un luogo sospeso ‘tra cielo e terra‘, proprio come il significato della parola stessa in greco. Visita dei monasteri. Pranzo libero. Trasferimento all’Hotel AMALIA KALAMBAKA. Cena e pernottamento in albergo.

 

20 Sabato

Dopo la prima colazione partenza per Verghina tra i più più importanti luoghi archeologici a nord della Grecia. Prende il nome da una leggendaria regina morta suicida nel fiume Aliakmone dove si era gettata per non cadere nelle mani dei Turchi. Il paesino è diventato famoso nell’autunno del 1977 con la scoperta della tomba di Filippo II, cosa che ha dimostrato, senza ombra di dubbio, che la prima capitale della Macedonia antica è da identificare proprio in Verghina. Pranzo libero. Visita di Pella fu fondata da Archelao I per diventare la capitale del Regno di Macedonia e fu sede anche dell’impero di Filippo II e Alessandro Magno.

 

Arriveremo a Salonicco nel tardo pomeriggio e soggiorneremo a DOMOTEL LES LAZARITES. Cena e pernottamento.

 

21 Domenica

Prima colazione in albergo. La scuola di Aristotele e le cascate di Edessa situata nella periferia della Macedonia Centrale. Pranzo in ristorante. Rientro a Salonicco e visita della città: S. Sofia e S. Demetrio. Pernottamento in albergo DOMOTEL LES LAZARITES SALONICCO. Cena libera.

 

22 Lunedi

Prima colazione in albergo. Partenza per la crociera a monte Áthos. Rilievo (2033 m) col quale culmina la catena che traversa la penisola di Hàgion Oros (il più orientale dei tre prolungamenti della penisola Calcidica). Repubblica monastica autonoma. Pranzo libero. Città natia di Aristotele Staghira. Cena e pernottamento in albergo SUNBEACH, posizionato su una splendida spiaggia.

 

23 Martedi

Dopo la prima colazione partenza per Filippi. Sorge sul sito dell’antica Crenides e prende il nome dal re Filippo II di Macedonia, che la fece ingrandire e fortificare nel 356 a.C. Il sito archeologico di Filippi è poco pubblicizzato e poco conosciuto, permane il basolato romano della Via Egnatia e la parte centrale della città, il teatro, il sito dove è stato imprigionato S.Paolo quando arrivò qui e battezzò Santa Lidia, la prima Cristiana Europea: a breve distanza è il luogo del suo battesimo, lungo un ruscello, nelle cui vicinenze è stao costruito il battistero di S. Lidia. Fu conquistata dai Romani nel 168 a.C.. Nell’ottobre del 42 a.C. fu teatro della famosa battaglia di Filippi, decisiva tra le truppe di Ottaviano e Antonio contro quelle degli uccisori di Giulio Cesare, Bruto e Cassio che furono sconfitti.

Ottaviano, divenuto successivamente Au gusto la eresse al rango di colonia. Kavala fu fondata nel VI secolo a.C., e chiamata Neapolis (“Città nuova”). Assunse grande importanza storica durante la battaglia di Filippi tra i Cesaricidi Bruto e Cassio contro i due triumviri Antonio e Ottaviano nel 42 a.C.; permise infatti ai Cesaricidi di ottenere vantaggio per i rifornimenti di alimentari, in quanto questi ne controllavano il porto. Pranzo libero. Cena e pernottamento in albergo SUNBEACH

 

24 Mercoledi

Dopo la prima colazione partenza per il Monte Pilion, una montagna nel sud est della Tessaglia, nella Grecia centrale, che forma una penisola ad uncino tra il Golfo Pagaseo e il Mare Egeo. Una dei territori più suggestivi ed incontaminati della Grecia. Tra il mercoledi e giovedi visiteremo alcuni villaggi del monte Pilio (TSAGARADA MACRINITSA).

Nella mitologia greca il monte Pelio (che prende il nome dal mitico padre di Achille, Peleo) era la terra di origine di Chirone il centauro, tutore di molti antichi eroi greci, come Giasone, Achille, Teseo e Eracle. Pranzo libero. Raggiungeremo Volos in serata.

Cena libera. DOMOTEL XENIA VOLOS Pernottamento.

 

25 Giovedi

Dopo la prima colazione partenza. Visite naturalistiche e artistiche tra mare e montagna nei villaggi di questo paradiso che ancora preserva una pura bellezza.

Volos è una città piacevole, che affaccia sul porto. Situata in fondo al golfo Volos è capoluogo di Magnesia, il 10 luglio 1888 vi nacque il pittore Giorgio de Chirico il cui padre, l’ingegnere Evaristo de Chirico, era a quel tempo impegnato nella costruzione della ferrovia locale. Pranzo libero. Possibilità di visitare il ‘Giorgio de Chirico’ Art Centre. Pernottamento in albergo. DOMOTEL XENIA VOLOS. Cena libera.

26 Venerdì

Dopo la prima colazione tempo libero e poi partenza per l’aeroporto di Atene. Ore 18.45 partenza per Roma. Arrivo previsto alle 19.50.

 

Dalla felice esperienza dello scorso anno tutti i pasti che non sono compresi saranno organizzati dalla guida locale (Dionisio, il maestro filosofo) in taverne e ristoranti tipici greci a prezzi modici.

 

SI CONSIGLIA DI PARTECIPARE SE LO SPIRITO PREVEDE:

voglia di farsi il bagno nelle acque cristalline quando si presenta l’occasione… e quindi di spogliarsi all’occorrenza…..

tanta voglia di giocare a quiz improponibili ma efficaci

tanta voglia di godersi una vacanza senza essere d’intralcio….a chi partecipa con lo spirito adatto.

SPECIALE PRENOTA PRIMA

Minimo 20 paganti ENTRO il 10 APRILE QUOTA ASSOCIATI

€ 1.470,00

QUOTA ASSOCIATI: € 1.598,00 (per chi non prenota entro il 10 aprile)

 

La quota di partecipazione include:

  • Trasporto aereo con voli di linea Alitalia da Roma ad Atene a/r
  • Tasse aeroportuali € 140,00
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto in Grecia con bus privato e guida
  • Servizio bus e guida-accompagnatore per le visite come da programma
  • Sistemazione in camere doppie con servizi in albergo
  • 8 pernottamenti con prima colazione in albergo
  • 5 pasti in albergo/ristorante come da programma
  • 1 pranzo in ristorante il 21 agosto
  • Assicurazione medico/bagaglio e kit da viaggio

 

SONO ESCLUSE LE MANCE, LE BEVANDE E GLI EXTRA PERSONALI

 

SI CONSIGLIA DI PARTECIPARE SE LO SPIRITO PREVEDE:

voglia di farsi il bagno nelle acque cristalline quando si presenta l’occasione… e quindi di spogliarsi all’occorrenza…..

tanta voglia di giocare a quiz improponibili ma efficaci e a mio avviso divertenti

tanta voglia di godersi una vacanza speciale senza essere di intralcio….a chi partecipa con lo spirito adatto!!!

 

ATTREZZATURA INDISPENSABILE:

PAREO ASCIUGAMANO COSTUME CIABATTE SCARPE DA SCOGLIO

 

Operativo voli

18 agosto    Roma/Atene    AZ 720    08.40-11.40

26 agosto    Atene/Roma    AZ 721    18.45-19.50


LE VILLE VENETE – dal 21 al 25 aprile 2016

  DOLO – CONEGLIANO – POSSAGNO – VENEZIA – VICENZA – VALDOBIADENE

 

1

Dolo è uno dei centri abitati della Riviera del Brenta che si estende lungo le rive del Naviglio. Il Naviglio del Brenta è un ramo minore del fiume che parte da Stra e sfocia nella laguna veneta.

Questo è un territorio di elevato valore storico-paesaggistico è da Dolo che si parte con il Burchiello per navigare il fiume dove si affacciano le numerose ville venete. Pranzo.

H 14.00 circa: imbarco su battello al pontile di Dolo e attraversamento della Chiusa di Dolo con discesa di dislivello acqueo;

  • navigazione fra borghi rivieraschi, ville, chiuse e ponti girevoli con illustrazione nel corso della navigazione delle varie Ville viste dal fiume;
  • attraversamento della Chiusa di Miracon discesa di dislivello acqueo;
  • illustrazione delle varie Ville viste dal fiume;
  • sosta a Villa Widmannper la visita;
  • navigazione fra ville, borghi rivieraschi paesi e ponti girevoli;
  • illustrazione delle varie Ville viste dal fiume
  • fine dei servizi a Malcontenta con la visita interna della villa.

 

2

Poco fuori dai centri abitati il territorio si impreziosisce di imponenti castelli e strutture fortificate, splendide ville nobiliari spesso circondate da vasti giardini che testimoniano il fasto delle corti, dimore nobiliari di ogni epoca che riflettono lo stile di importanti architetti: Andrea Palladio, Falconetto, Sansovino, da Valle, Moroni, Scamozzi. Impreziosite da decorazioni affidate ad artisti importanti: Paolo Veronese, Fasolo, Tintoretto e Tiepolo. Si vedranno nel ns itinerario numerose visiteremo all’interno: La Malcontenta, la Rotonda, il Teatro Olimpico, la Widmann e la Valmarana ai nani.

10

L’Hotel Canon D’Oro di Conegliano Veneto è un 4 stelle e’ la residenza d’epoca dove soggiorneremo, completamente ristrutturata, nel centro storico di Conegliano con il suo stile classico impreziosito da mobili antichi e quadri d’autore.
 

Il BEST WESTERN Hotel Canon D’oro dispone dei più moderni comfort.
Tra i vari servizi il giardino, la terrazza bar, il ristorante adiacente.

5

Una giornata a zonzo per Venezia sulle orme del Tintoretto e di Tiziano. Da Conegliano prenderemo il treno, il mezzo migliore per trovarci in soli 45 minuti in pieno centro. Pranzo libero.

6

Possibilità di effettuare una degustazione in una delle migliori e storiche cantine di Valdobbiadene che produce il prosecco.

7

A Possagno visiteremo il tempio e il museo di Canova.

 

11

Vicenza e le ville Palladiane, visiteremo la città , la Rotonda e il Teatro Olimpico tra le più belle opere del Palladio.

QUOTA ASSOCIATI € 580,00

 

La quota comprende:

Viaggio di A/R con Bus Gran Turismo;

Storica/Accompagnatrice per tutta la durata del viaggio;

Mezza pensione;

Hotel/Relais dimora storica a Conegliano Veneto

Treno A/R Conegliano Venezia Conegliano;

Navigazione del fiume Brenta con il Burchiello (€ 55,00)

Ingressi a Villa Widmann, Villa Valmarana, ai nani Villa Rotonda, La Malcontenta, Tempio e Museo di Canova.

 

La quota non comprende:

Tutto quello che non è menzionato nella quota comprende

Bevande ai pasti

Mance


BUDAPEST – dal 29 giugno al 3 luglio

POSTI LIMITATI

MERCOLEDI 29 giugno

Appuntamento all’Aeroporto di Roma/Fiumicino alle ore 12,30. Partenza con volo AZ 478 delle ore 15.00. Arrivo nella capitale ungherese alle ore 16,45. Incontro con la guida parlante italiano e trasferimento con bus privato in albergo e sistemazione.

Breve tempo a disposizione per una passeggiata orientativa nel centro di Budapest fino ad arrivare sul lungo Danubio.

Possibilità di effettuare un tour by night. Pernottamento e prima colazione in albergo. Il Danubius Hotel Astoria City Center Budapest che ci ospita è un albergo storico dove viveva Giorgio Perlasca, l’eroe italiano che riuscì a salvare la vita a circa 5 mila ungheresi ebrei. Lui è uno degli “Uomini Giusti” a cui è stato dedicato un albero sulla Collina della Memoria a Gerusalemme.

 

GIOVEDI 30 GIUGNO

Prima colazione a buffet in albergo. Mattino dedicato alla visita di BUDA, la parte alta della città, tutta la zona oggi è Patrimonio dell’Unesco. La visita ha inizio con la Chiesa Matthia e il Palazzo Reale, si prosegue e dal Bastione dei Pescatori potremo godere di un bel panorama sull’intera città. Termineremo con la zona panoramica sul monte Gerardo, la collina Gellert, luogo idelae per effettuare fotografie indimenticabili. Pranzo libero.

Nel Pomeriggio visita all’isola di Margherita che prende il nome da Santa Margherita d’Ungheria figlia del re Bela IV che visse verso la fine del XIII secolo in un convento dominicano, i cui resti sono ancora oggi presenti sull’isola.

L’isola è collegata alla città da due ponti, a nord con il Ponte Árpád e a sud con il Ponte Margherita. Ricca di momenti di rilevanza storica, fu residenza stabile dei Cavalieri Ospitalieri nel XII secolo e nel XVIII secolo fu scelta come sede dei palatini.

Sul suo territorio troviamo ancor’oggi le rovine della chiesa francescana e del convento dominicano, nonché una chiesa premonstratense risalente al XII secolo. Obuda significa parte più antica della città., con la Piazza Fõtér la principale su cui domina il Palazzo Zichy (d’epoca barocca).

Óbuda sorge sulle rovine dell’antica città di Aquincum, centro della Pannonia inferiore, costruita nel I secolo dai romani, per estendere il confine dell’impero fino al Danubio. Durante il periodo d’oro Aquincum contava ben 30.000 abitanti, il monumento più importante è l’anfiteatro romano, realizzato

verso la metà del I secolo d.C., accoglieva quasi 16.000 spettatori. La costruzione, con le sue misure imponenti, faceva parte dei grandi anfiteatri delle province romane.

Famosi i mosaici pavimentali della villa d’Ercole che ancora oggi si possono ammirare nelle loro policromie. Un acquedotto a tre livelli, è ancora presente e ne sono stati ritrovati i resti. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

VENERDI 1 LUGLIO

Prima colazione a buffet in albergo. Mattino dedicato alla visita della Sinagoga Grande, è considerata la più grande d’Europa e la terza al mondo. La costruzione, eclettica nella sua architettura, ha elementi in stile moresco, neoromanico e neobizantino.

L’interno, a tre navate, è ricco di marmi e di opere pittoriche dell’artista ungherese Feszl Frigyes.

Segue la visita dell’imponente ed eclettico Parlamento Ungherese, costruito a fine Ottocento secondo i canoni dell’architettura neo-gotica allora in voga. Particolare la sua grande cupola che si ispira a quella fiorentina della Chiesa di S. Maria del Fiore. Pranzo libero.

Pomeriggio possibilità di visitare il Castello di Sissi, uno delle roccaforti barocche, considerata tra le più belle di Ungheria, era la residenza preferita dalla bella principessa. Il palazzo si trova a Gödöllő vicino la capitale, a soli 30 km di autostrada. Nella seconda parte del XIX secolo divenne la Residenza Reale dove Sissi coi figli e Francesco Giuseppe passarono spesso le loro vacanze di Natale ed estive. Il castello è stato restaurato nel 1995 ed è interamente visitabile. Rientro a Budapest in albergo. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

SABATO 2 LUGLIO

Prima colazione in albergo. Visita di Pest, Piazza degli Eroi (fermata e passeggiata), Terme Stechenyi, Palazzo Vajdahunyad (copia parziale di un Castello della Transilvania) Via Andrassy con i suoi Palazzi, Opera, Via Stefania, Istituto Geografico, Mercato Grande (fermata e passeggiata) in centro storico,e la via Váci.. Pranzo libero.

Possibilità di effettuare un’escursione a Szentendre. denominata ”la Città degli Artisti” una piccola cittadina che conserva un bel centro storico. Si conclude con la visita del Museo delle Ceramiche tempo permettendo, rientro a Budapest in battello. Pranzo e Cena liberi. Pernottamento in Hotel.

 

DOMENICA 3 LUGLIO

Prima colazione a buffet in albergo. Mattino libero per attività individuali.

Alle ore 15.00 circa trasferimento in aeroporto con guida e bus privato e partenza per Roma co volo di

linea AZ 479 delle ore 18.15. Arrivo a Roma alle ore 20.00.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ASSOCIATI € 680,00

LA QUOTA INCLUDE :

  • Voli di linea Alitalia a/r DIRETTO
  • Tasse aeroportuali (€ 124,00)
  • Trasferimenti aeroporto/albergo/aeroporto a Budapest con bus privato ed assistente
  • 4 pernottamenti in camera doppia con servizi
  • 4 prime colazioni a buffet
  • Ingressi alla Chiesa di Mattia ed al Museo di Storia del Castello di Budapest, alla Sinagoga e al Parlamento
  • Bus a disposizione nelle visite dove necessita
  • Assicurazione medico/bagaglio e kit da viaggio
  • Storica e guida

 Supplemento singola € 200.00

 

SERVIZI TURISTICI SUPPLEMENTARI :

Escursione con Bus gran Turismo e guida per visita del Palazzo di Sissi a Gödöllő € 40,00

Escursione con Bus gran Turismo e guida Szentendre e battello di rientro € 45,00