Monthly Archives: giugno 2015

TRACCE PRESENZE e MEMORIE 14-15/9 ore 20,30

Spettri a Campidoglio e al Foro di Giulio Cesare

Itinerari tematici sotto le stelle

“nella storia nell’archeologia e nel teatro”

da un’idea di Stefania Ponti

ACTING  ITINERARY

LUNEDI 14 e MARTEDI 15 SETTEMBRE ore 20,30

Con la partecipazione di:

Stefania Ponti storica archeologa

giorgia trasselliGiorgia Trasselli attrice

 

nicola paduanoNicola Paduano attore

 

Un percorso tematico sulla storia di Roma in notturna,  tra il Campidoglio e il foro di Giulio Cesare.

Un’avventura nella storia, nell’archeologia e nel teatro!

Roma è depositaria di innumerevoli segreti, una città millenaria che in ogni angolo, vicolo e piazza è testimone di storie e vicende che hanno delineato e plasmato i suoi infiniti volti  che la rendono unica al mondo. Misteri, spettri e memorie offrono tracce indelebili che impreziosiscono di fascino la nostra città eterna.

Un’archeologa narra, attraverso i monumenti del passato, la storia di Roma riservando singolari sorprese.

Grazie all’interpretazione di due attori di fama nazionale rivivremo significative memorie di personaggi storici che hanno reso grande ed importante la nostra amata città.

 

€ 20,00


IL COLOSSEO e i SOTTERRANEI – Giovedì 30 LUGLIO ore 21,30

SPECIALE APERTURA IN NOTTURNA

 POSTI LIMITATI

colosseonotturno

 

Giovedì 30 LUGLIO ore 21,30 Cancello del Papa

 

a cura della dott.ssa Stefania Ponti

Il Colosseo eccezionalmente illuminato per l’occasione, offre ai visitatori un percorso straordinario che include l’area sotterranea, uno spazio recentemente visitabile.

Un itinerario di grande fascino, la visita inizia dal cuore del monumentoil piano dell’arena, da dove si ammirano le profondità dei sotterranei, le cavità delle gallerie e il susseguirsi delle arcate interne dell’anfiteatro, resi particolarmente suggestivi dall’illuminazione serale.

La visita prosegue nei sotterranei, l’area destinata alle belve feroci e dove i gladiatori sostavano in attesa di salire nell’arena. Si conclude con l’affaccio dall’alto sull’intera cavea del monumento e con vista spettacolare sull’Arco di Costantino e le pendici del Palatino dal belvedere Valadier.

 

€ 27,00

prenotazione

permesso speciale

biglietto d’ingresso

servizio guida con archeologa

 

La prenotazione dovrà pervenire entro il 26 giugno


ACTING ITINERARY

Category : Senza categoria

TRACCE PRESENZE e MEMORIE

Spettri a Campidoglio e al Foro di Giulio Cesare

Itinerari tematici sotto le stelle “nella storia, nell’archeologia e nel teatro”

da un’idea di Stefania Ponti

MARTEDI 28 LUGLIO ore 20,30

Con la partecipazione di: Stefania Ponti storica archeologa – Giorgia Trasselli attrice – Nicola Paduano attore

Un percorso tematico sulla storia di Roma in notturna,  tra il Campidoglio e il foro di Giulio Cesare. Un’avventura nella storia, nell’archeologia e nel teatro!

Roma è depositaria di innumerevoli segreti, una città millenaria che in ogni angolo, vicolo e piazza è testimone di storie e vicende che hanno delineato e plasmato i suoi infiniti volti che la rendono unica al mondo. Misteri, spettri e memorie offrono tracce indelebili che impreziosiscono di fascino la nostra città eterna.

Un’archeologa narra, attraverso i  monumenti e le grandi personalità del passato, la storia di Roma riservando singolari sorprese.

Grazie all’interpretazione di due attori di fama nazionale rivivremo le significative memorie di personaggi storici che hanno reso grande ed importante la nostra amata città.

per partecipare invia, entro il 15 Luglio, una mail a :gbatignani@sogei.it . Costo di partecipazione € 20,00 a persona.


MANTOVA, CREMONA E MILANO EXPO – dal 4 al 6 settembre 2015

Category : Programma 2015 , Visite

Venerdì 4 settembre

Partenza alle ore 06,00 per Mantova. Arrivo previsto per le ore 11,00

Giulio-Romano-View-of-the-Sala-di-Psiche-north-wall-4-

Visite guidate a:

Palazzo Te

Il committente del palazzo è Federico II Gonzaga (1500-1540), figlio di Francesco II e Isabella d’Este.

Con l’aiuto di Baldassarre Castiglione, ambasciatore gonzaghesco a Roma, Federico riesce a far arrivare a Mantova,nel 1524 Giulio Romano, il migliore degli allievi di Raffaello. Il Gonzaga trasmette all’artista  il suo sogno, quello di esaltare la vita della corte mantovana e grazie a Giulio Romano, che a detta del Vasari progetta “non abitazioni di uomini, ma case degli Dei”, la residenza realizzata dal maestro è da considerarsi tra le più affascinanti d’Italia.

Basilica di S. Andrea

La basilica con cattedrale di Sant’Andrea è l’opera fondamentale di Leon Battista Alberti nello sviluppo dell’architettura rinascimentale, un vero gioiello dell’arte italiana.

Camera degli Sposi

 camera sposi

Chiamata nelle cronache antiche Camera picta (“camera dipinta”), è una stanza collocata nel torrione nord-est del Castello di San Giorgio di Mantova. È celebre per il ciclo di affreschi che ricopre le sue pareti, capolavoro di Andrea Mantegna, realizzato tra il 1465 e il 1474. Il tema generale è una celebrazione politico-dinastica dell’intera famiglia di Ludovico Gonzaga, con l’occasione dell’elezione a cardinale di Francesco Gonzaga. Pranzo al Sacco.

Il viaggio prosegue per la città di Cremona. Arrivo in albergo sistemazione. Cena in uno dei migliori ristoranti del Nord Italia. Pernottamento nel centralissimo Hotel Design Art di Cremona.

CREMONA Museo del Violino

violino

Opportunità di vivere un’esperienza musicale raffinata ed unica allo stesso tempo. Uno Stradivari ci allieterà nel celebre museo del violino. Cremona è la capitale mondiale della liuteria, l’antica arte di costruzione del violino e degli altri strumenti a corda, un primato di cui la città va orgogliosa, perché, fra tutti gli strumenti musicali, il violino è quello che più sa toccare le corde dei sentimenti e suscitare incredibili emozioni.

Oltre duecento botteghe liutaie continuano ancora oggi la tradizione, che fu di notissimi liutai cremonesi, come Antonio Stradivari, gli Amati e i Guarneri, mentre una prestigiosa Scuola internazionale di liuteria accoglie e forma ogni anno studenti provenienti da ogni parte del mondo.

Nel 2013 a settembre è stato inaugurato ed aperto il Museo del violino, una struttura tecnologicamente all’avanguardia, che consente di conoscere e approfondire tutto ciò che ruota intorno al magico mondo del violino.

Sabato 5 settembre Milano EXPO

 expo

Intera giornata dedicata all’EXPO di Milano. Pranzo e Cena liberi.

Rientro in albergo in tarda serata.

Domenica 6 settembre

A zonzo per Cremona.

Fulcro della Cremona storica è Piazza del Comune dove vi si affacciano i principali monumenti della città: Il Torrazzo, il Battistero, la Loggia dei Militi ed il Palazzo Comunale.

L’arteria più signorile, Corso Mazzini, famosa non per i meriti artistici, del resto tanto diffusi in città, ma per essere il centro elegante dello shopping.

cremona

Il Torrazzo, un’imponente torre costruita tra Duecento e Trecento è senza dubbio il monumento più conosciuto di Cremona.

La sua architettura risulta senza dubbio insolita nel contrasto tra la parte bassa, liscia e squadrata, con la terminazione a cuspide gotica.

Ai più volenterosi il compito di salire i 487 scalini per godere di un panorama senza uguali sui tetti rossi della città.

Pranzo al Roof Garden del Continental rientro a Roma.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ASSOCIATI € 349,00

NON ASSOCIATI € 379,00

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio di A/R in Bus GRANTURISMO;

HOTEL Delle Arti Design Hotel Boutique in pernottamento e prima colazione;

Primo giorno 1 pranzo al sacco e 1 cena in ristorante;

Secondo giorno pranzo e cena liberi;

Terzo giorno pranzo al Roof Restaurant Continental;

Accompagnatrice e storica dell’Arte durante il percorso;

Ingressi ai musei e all’EXPO.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Esperienza musicale presso il Museo del Violino;

Le bevande ai pasti;

Le mance.