ISRAELE – dal 1 al 10 giugno 2019

ISRAELE – dal 1 al 10 giugno 2019

Israele: tra sacro e profano

i Ponti nell’Arte in collaborazione con Frate Sole Viaggeria Francescana presenta un insolito percorso in TERRA SANTA

A Sud verso il deserto del Neghev, a Nord per raggiungere  Gerusalemme  calcando le orme dei Templari. Un percorso da intraprendere con il cuore libero lasciando tutto alle spalle per accogliere la bellezza del Creato.

Quota di partecipazione dedicata ASSOCIATI € 1.750,00

Supplemento singola € 450,00

Assicurazione annullamento viaggio, facoltativa

Assicurazione per integrazione spese mediche Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 50 mila Integrazione alla copertura assicurativa fino a € 150 mila

PROGRAMMA DI VIAGGIO DETTAGLIATO

1 giugno, sabato: ROMA | TEL AVIV | VERSO IL DESERTO DEL NEGHEV

Ritrovo dei partecipanti a FIUMICINO per le operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per Tel Aviv (arrivo a destinazione nel pomeriggio e trasferimento nel deserto del Neghev in località MashaBei. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2 giugno, domenica: IL DESERTO DEL NEGHEV: Sde Boker | En Avdat | Avdat | Macktesh

In mattinata dall’osservatorio naturale di Sde Boker avremo una vista stupenda sul deserto di Zin. In bus arriveremo all’ingresso del parco di En Avdat nel cuore del deserto, occasione per riconoscere la bellezza della creazione. Sosta ad Avdat, città di origine nabatea. Proseguimento per il Makhtesh (cratere) per ammirare il tramonto. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3 giugno, lunedì: TIMNA | MAR MORTO

In mattinata partiremo per l’Arava, la depressione del Mar Morto creata che separa Israele dalla Giordania, dirigendoci in località Timna un’area geologica colorato dai minerali di zolfo, ferro e rame che creano dei paesaggi mozzafiato: visita del parco, dove vi è anche una ricostruzione della Tenda dell’alleanza. In tempo utile partenza verso in mar Morto, la depressione più profonda della terra; arriveremo ai piedi della fortezza di Masada che saliremo in funivia. Vista al sito dal quale si gode un meraviglioso panorama sul Mar Morto. Proseguimento per Gerusalemme.

Arrivo in serata, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

4 giugno, martedì: GERUSALEMME

In mattinata inizieremo le visite della città vecchia con particolare attenzione al quartiere ebraico; sosta al Muro Occidentale, chiamato Kothel, per gli ebrei il muro dell’attesa. Se possibile saliremo sull’antica spianata del tempio che ora ospita le imponenti cupole delle moschee di Al’Aqsa e della Roccia – non visitabili.  Scendendo a piedi ci congiungeremo con un tratto della Via Dolorosa, che risaliremo sino a raggiungere il cuore della fede cristiana, ossia la Basilica del Santo Sepolcro (detta dell’Anastasis), che ospita anche il Calvario. Visita approfondita dell’intero complesso. Pranzo libero.

Possibilità di incontro con un padre francescano della Flagellazione e visita al Museo Francescano.

5 giugno, mercoledì: GERUSALEMME | BETLEMME

Ancora tempo dedicato alla visita di alcuni luoghi cristiani significativi del Monte Sion legati alla passione e risurrezione di Gesù. Visita al Cenacolo, dove la tradizione pone la sala dell’ultima cena di Gesù, e alla Chiesa del Gallicantu. A piedi (per chi vuole in bus), passando per la valle del Cedron, raggiungeremo la base del Monte degli Ulivi, dove visiteremo la Grotta dell’Arresto, la Tomba della Madonna e la Basilica del Getzemani. Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita di Betlemme, il luogo della nascita di Gesù vero Dio e vero uomo: il mistero della sua nascita è imprescindibile da quello della sua morte e resurrezione. Visita alla Basilica della Natività. Rientro a Gerusalemme

6 giugno, giovedì: GERUSALEMME | VERSO LA GALILEA: Beit Shean

In mattinata, breve visita della città di David, sull’antica collinetta dell’Ofel, dove esploreremo il Tunnel di Ezechia, ricco d’acqua che risaliremo a piedi con un abbigliamento adeguato.

Prima di partire per la Galilea, ci porteremo sul Monte degli Ulivi, su una terrazza panoramica per un breve congedo dalla città.

Costeggiando il fiume Giordano, arriveremo al sito archeologico di Beith Shean, di origine cananea, poi filistea. Visita ai resti romani e proseguimento per Nazareth/ Tiberiade. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7 giugno, venerdì: LAGO DI TIBERIADE

Giornata dedicata alla visita del lago di Tiberiade, luogo della chiamata dei primi 4 discepoli e dell’attività messianica di Gesù, che comprendeva l’insegnamento nelle sinagoghe, la guarigione dalle malattie, la chiamata e la formazione dei discepoli, la preghiera.

Inizieremo con la sosta al Monte delle Beatitudini; raggiungeremo poi Cafarnao per visitare il sito e la chiesa dedicata a Pietro. Condizioni atmosferiche permettendo, salperemo su un battello per raggiungere il Kibbutz di En Gev per il pranzo. Sempre costeggiando il lago raggiungeremo la località di Tabgha dove visiteremo la Chiesa del Primato (la Chiesa Benedettina della Moltiplicazione dei pani è chiusa la domenica).

8 giugno, sabato: SEFFORIS | NAZARETH | ACCO | HAIFA

In mattinata partenza per Sefforis, capitale della Galilea sino al 18.d.C. e città molto sfarzosa; visita al sito archeologico e partenza per Nazareth, il luogo dove l’evangelista Matteo pone la Santa Famiglia e dove, Gesù ha insegnato di sabato nella sinagoga. Visita alla Basilica dell’Annunciazione e alla Chiesa di S. Giuseppe.

Nel pomeriggio partenza per la costa mediterranea e visita della cittadina di Acco, l’antica Tolemaide per i greci, roccaforte dell’antico regno latino d’Oriente ai tempi di Baldovino I. Visita alla parte crociata della città. Sistemazione in albergo nei pressi di Haifa, cena e pernottamento.

9 giugno, domenica: HAIFA | CESAREA MARITTIMA | TEL AVIV

In mattinata, breve giro orientativo della baia di Haifa, dove saliremo la cima della sua collina dalla quale si gode un meraviglioso panorama sul Mediterraneo; raggiungeremo il sito archeologico di Cesarea Marittima sull’antica via del Mare e residenza dei governatori romani della Giudea e di Ponzio Pilato, dal 26 al 36 d. C. Pranzo libero.

Partenza per Tel Aviv, la città che non dorme mai: camminando lungo via Rotschild, raggiugeremo l’area architettonica BauHaus; poi incroceremo il Carmel market, e infine andremo a passeggiare lungo la promenade sulla costa dell’antica Jaffa. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

10 giugno, lunedì: TEL AVIV | ROMA

In mattinata ancora tempo a disposizione per la visita guidata di questa città: suggeriamo la visita al Museo d’arte moderna. In tempo utile partenza per l’aeroporto di Tel Aviv; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Roma.

La quota comprende

  • Volo di linea Alitalia a/r da Roma in classe economica;
  • Tasse aeroportuali € 144,00 da confermare al momento dell’adesione)
  • Sistemazione in alberghi equivalenti a 4* locali (3* sup. standard europei) in camera doppia con servizi;
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’ultimo eccetto il pranzo del 4,5  e 9 giugno;
  • Guida locale in Israele;
  • Visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi;
  • Bus a disposizione come da programma
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance Assistenza Gruppi (massimale di 10.000 € per tutto il gruppo).
  • Materiale di cortesia (guida*, borsa a tracolla o zaino).

La quota non comprende

  • Mance – obbligatorie – da considerare circa € 60 per persona.
  • Bevande ai pasti.
  • Assicurazione contro le penalità di annullamento Globy Giallo (facoltativa)
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.
Print Friendly, PDF & Email